top of page
photo5771602071005542094.jpg

Percorsi psicologici per stress e burnout
Individua le cause del tuo stress e agisci

Benvenuto
Sono Sara D'Antonio psicologa mi occupo di  

 

Prenota ora una call strategica  gratuita online di 20 minuti

Seguimi sui social

  • Instagram
  • Facebook
  • LinkedIn

Mi occupo di gestione dello stress.
Offro interventi terapeutici basati sull'evidenza scientifica
per migliorare il benessere emotivo

Per te che vuoi..
Individuare le tue maggiori cause di stress
Conquistare un maggiore equilibrio psicologico 
Ridurre lo stress 

Trovare tempo per te
Gestire lo stress lavorativo

Riconquistare le energie perdute
Ritrovare una routine appagante

Prenota ora una call strategica  gratuita online

Sul mio approccio

Il mio approccio terapeutico si basa su una combinazione di tecniche empiricamente validate e un approccio umanistico centrato sulla persona. Utilizzo un approccio umanistico pluralistico integrato, adattato alle esigenze specifiche di ogni individuo, per aiutare a sviluppare le competenze necessarie per affrontare lo stress in modo efficace e costruttivo.

Perchè lo stress?

Le cause dello stress possono variare da persona a persona e dipendono da una serie di fattori individuali, ambientali e situazionali.

Tuttavia, ci sono alcune cause comuni che possono contribuire allo stress nelle persone.

Ecco alcune delle principali:

  1. Pressione sul lavoro: Scadenze stringenti, carichi di lavoro elevati, conflitti interpersonali sul posto di lavoro e insicurezza lavorativa possono essere fonti significative di stress.

  2. Problemi finanziari: Preoccupazioni legate al debito, difficoltà nel pagare le bollette, o la perdita di lavoro possono causare stress finanziario significativo.

  3. Relazioni interpersonali: Problemi con il partner, con la famiglia, o con gli amici possono generare tensioni e stress emotivo.

  4. Eventi di vita stressanti: Eventi come la perdita di una persona cara, una separazione o il divorzio, una malattia grave o un incidente possono essere fonte di stress emotivo intenso.

  5. Problemi di salute: La malattia cronica, il dolore cronico o le preoccupazioni sulla propria salute possono contribuire allo stress.

  6. Cambiamenti significativi nella vita: Traslochi, cambiamenti di lavoro, o altre transizioni importanti possono essere fonte di stress poiché richiedono adattamento e flessibilità.

  7. Stili di vita insalubri: Cattive abitudini alimentari, mancanza di esercizio fisico, sonno insufficiente e uso eccessivo di sostanze come alcol e droghe possono contribuire allo stress.

  8. Preoccupazioni sul futuro: Ansie riguardo al futuro, come preoccupazioni sulle prestazioni accademiche, sulla carriera o sulla sicurezza economica, possono causare stress.

  9. Sovraccarico di informazioni: Viviamo in un'epoca in cui siamo costantemente bombardati da notizie e informazioni, il che può generare stress e ansia.

  10. Fattori ambientali: Condizioni ambientali stressanti, come inquinamento, congestione del traffico o rumore costante, possono influenzare il livello di stress.
     

Queste sono solo alcune delle principali cause di stress, e è importante notare che le persone possono reagire in modo diverso alle stesse situazioni stressanti. La gestione dello stress può essere influenzata dalla personalità, dalle abilità di coping e dalle risorse personali disponibili.

A cosa porta lo stress


Effetti psicologici
 

Ansia: Lo stress può contribuire all'ansia e all'ansia generalizzata, causando preoccupazioni eccessive, nervosismo, agitazione e sensazioni di apprensione costante.
Depressione: Lo stress cronico può aumentare il rischio di sviluppare depressione, causando sentimenti di tristezza, disperazione, perdita di interesse per le attività quotidiane e difficoltà a provare piacere.
Irritabilità: Lo stress può causare irritabilità, frustrazione, rabbia e un senso generale di malessere emotivo.
Problemi cognitivi: Lo stress può influenzare negativamente le funzioni cognitive, come la concentrazione, la memoria e la capacità di prendere decisioni.
Disturbi dell'umore: Lo stress cronico può contribuire allo sviluppo di disturbi dell'umore come il disturbo bipolare, rendendo le persone più vulnerabili ai cambiamenti dell'umore e alle oscillazioni emotive.


Effetti comportamentali

 

Alimentazione eccessiva o insufficiente: Lo stress può influenzare gli schemi alimentari, portando a eccessi o carenze alimentari che possono avere conseguenze negative sulla salute.
Abuso di sostanze: Alcune persone possono ricorrere all'abuso di sostanze come alcol, droghe o sigarette come meccanismo di coping per gestire lo stress.

Compromissione delle relazioni affettive: Si possono avere poche energie e poca voglia di nutrire le relazioni affettive
Isolamento sociale: Lo stress può causare un ritiro sociale e un isolamento dalle relazioni interpersonali, aumentando il rischio di solitudine e depressione.
Comportamenti distruttivi: In alcuni casi, lo stress può portare a comportamenti distruttivi come l'autolesionismo o il comportamento impulsivo.

Questi sono solo alcuni degli effetti dello stress, e è importante riconoscere quando lo stress diventa eccessivo o cronico per poter adottare strategie efficaci per gestirlo e prevenirne gli effetti negativi sulla salute.

 

Effetti fisici
 

Aumento della pressione sanguigna: Lo stress può causare un aumento temporaneo della pressione sanguigna, che può essere dannoso per il cuore e i vasi sanguigni nel lungo periodo.
Disturbi gastrointestinali: Lo stress può causare sintomi gastrointestinali come dolori addominali, diarrea, costipazione e nausea.
Tensione muscolare: Lo stress cronico può portare a tensione muscolare, dolore muscolare e rigidità, contribuendo a disturbi come mal di testa, mal di schiena e dolore al collo.
Problemi di sonno: Lo stress può interferire con il sonno, causando insonnia, difficoltà nel dormire e disturbi del sonno che possono influenzare negativamente la salute fisica e mentale.
Sistema immunitario compromesso: Lo stress cronico può indebolire il sistema immunitario, rendendo le persone più suscettibili alle infezioni e alle malattie.

Cosa posso ottenere dal  percorso?

Il valore che una persona può guadagnare dall'andare in terapia per risolvere problematiche di stress è significativo e varia da individuo a individuo. Tuttavia, ci sono alcuni benefici comuni che molte persone sperimentano durante e dopo un percorso terapeutico per gestire lo stress.

 

Ecco alcuni di questi:

  1. Sviluppo di competenze di coping: La terapia offre l'opportunità di imparare nuove e migliori strategie per gestire lo stress. Queste possono includere tecniche di rilassamento, mindfulness, assertività, risoluzione dei problemi e molte altre. Queste competenze possono essere utilizzate per affrontare lo stress in modo più efficace anche dopo la fine della terapia.

  2. Aumento della consapevolezza: Durante la terapia, le persone possono acquisire una maggiore consapevolezza di sé stesse, dei propri schemi di pensiero e delle loro reazioni allo stress. Questa consapevolezza può aiutare a individuare i fattori scatenanti dello stress e a sviluppare strategie per gestirli in modo più costruttivo.

  3. Miglioramento delle relazioni: La terapia può aiutare le persone a migliorare le loro relazioni interpersonali, fornendo loro strumenti per comunicare in modo più efficace, risolvere i conflitti e costruire connessioni più significative con gli altri. Relazioni solide e di supporto possono agire come un importante fattore protettivo contro lo stress.

  4. Riduzione dei sintomi fisici e psicologici: Molte persone sperimentano una riduzione dei sintomi fisici e psicologici associati allo stress attraverso la terapia. Ciò può includere una diminuzione del mal di testa, dell'ansia, della tensione muscolare, dell'insonnia e di altri sintomi correlati allo stress.

  5. Miglioramento del benessere emotivo: La terapia può aiutare le persone a sviluppare una maggiore resilienza emotiva e ad affrontare in modo più efficace le sfide della vita. Ciò può portare a un aumento della soddisfazione personale, della fiducia in sé stessi e della sensazione di benessere generale.

  6. Prevenzione di problemi futuri: Affrontare lo stress attraverso la terapia può contribuire a prevenire lo sviluppo di problemi di salute mentale più gravi in futuro, come l'ansia cronica, la depressione o i disturbi correlati allo stress.


In definitiva, il valore della terapia per risolvere problematiche di stress risiede nel fornire alle persone gli strumenti, le risorse e il supporto necessari per affrontare lo stress in modo efficace e costruttivo, migliorando così la loro qualità di vita complessiva e il loro benessere emotivo.

Seguimi sui social 
Pubblico contenuti utili al benessere mentale

  • Instagram
  • Facebook
  • LinkedIn

Dove mi sono formata
(e dove continuo a farlo.. è essenziale la formazione continua)

ASL6 TSMREE (Ariccia (RM))
Aspic Scuola di Specializzazione in Psicoterapia (Roma)
Aspic per la Scuola (Roma)
Sapienza - Università di Roma

Laboratorio di Neuroscienze Sociali -
(Fondazione Santa Lucia, Roma)

IGEA (Centro Promozione Salute, Roma)
Istituto Dedalus (Roma)
Scuola in Intelligenza Artificiale (CNR)
C.E.R.C. (Roma)
Seconda Università degli Studi di Napoli
Università Niccolò Cusano, Roma
Tree School

bottom of page